Applausi ed emozioni chiudono l’estate circolare del Museo Epicentro

0
324

Si è conclusa ieri 28 agosto al Museo Epicentro di Gala la stagione degli eventi estivi culturali-artistici 2023 organizzati dagli artisti Nino Abbate e Salva Mostaccio, che hanno conferito a Carmelo Isgrò, biologo e fondatore del MuMa, Museo del mare di Milazzo, il “Premio Trinacria Circolare”. Nella stessa occasione Isgrò ha lasciato la sua “Impronta d’Autore” imprimendo la sua mano su una mattonella in argilla cruda, arricchendo anche l’incisione con un disegno che rappresenta il capodoglio Siso, oggi esposto al Castello di Milazzo che tanto lustro e interesse sta ricevendo dai media a livello internazionale.

Oltre alla presentazione di Carmelo Isgrò, l’evento, a cura della Prof.ssa Katia Trifirò, ha messo in evidenza alcuni aspetti negativi della società contemporanea, la quale, attraverso l’uso incontrollato della plastica, sta causando ingenti danni alla fauna marina, tra i tanti la morte del capodoglio Siso.

A lui, Carmelo Isgrò, ha dedicato un’istallazione artistica da lui realizzata al Castello di Milazzo, mediante un percorso di meditazione suddiviso in tre passaggi: inferno, purgatorio e paradiso. All’evento hanno preso parte il Dott. Andrea De Pasquale, Direttore dell’archivio Centrale di Roma, Ministero dei Beni Culturali e la storica dell’arte Valentina Certo.

La serata si è conclusa con la visita dei presenti dei luoghi della cultura di Gala, il Giardino di Salva e lo Studio d’arte Epicentro, ricco di documentazione, foto, opere e mosaici d’arte.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome