Al via la 18° edizione di ExpOlivieri, tra tradizione e originalità

0
411

Ultime ore d’attesa per l’inaugurazione di “ExpOliveri 2023” che avrà luogo alle 19.00, giunto alla 18° edizione, e fino al 31 agosto animerà il campo sportivo di  Olivieri.

L’inaugurazione si svolgerà alla presenza del Sindaco del Comune di Oliveri Francesco Iarrera, parte della sua Giunta, l’assessore regionale alle Autonomie locali e alla Funzione Pubblica Andrea Messina, l’esperto delle Filiere dei Nebrodi e progettista dello Sviluppo Rurale dott. Ferro insieme all’organizzatrice dell’evento Eurofiere srl D’Amico con l’imprenditrice Giusy D’amico. Dopo il taglio del nastro, avrà luogo un talk show nell’area centrale dell’impianto, dove si approfondiranno le tematiche delle Filiere dell’Agroalimentare con tutte le autorità ed esperti partecipanti che saranno intervistati dalla giornalista Marcella Ruggeri

Promossa attraverso lo slogan “Pensati in Fiera”, la rassegna si incarna come un momento di incontro per fare confluire e stringere le tradizioni, le culture, l’artigianato locale e le passioni del tempo libero in un’atmosfera di festa e di unione.

A mantenere salda questa mission è l’organizzazione di “Eurofiere Srl” con il gruppo di Giusy D’Amico che tende ad elogiare e canalizzare l’internazionalità dell’evento, ricordando che le crisi climatiche hanno messo a dura prova l’aspetto tecnico – organizzativo. Sulla stessa lunghezza d’onda il Sindaco del Comune di Oliveri Francesco Iarrera, con in particolare il suo assessore al Turismo Rosa Alessandro.

Riguardo gli incendi che nelle scorse settimane hanno interessato anche l’area dell’evento,    il Primo Cittadino è intervenuto avvisando: “La parte drammatica è stata spenta e contrastata, come ‘l’incendio. Ci sono momenti e momenti. Siamo stati segnati da questa pagina per certi versi spiazzante ma abbiamo tutte le ragioni e la volontà per cambiare pagina affinché altre aziende possano esprimere le loro potenzialità di marketing e talento nella propria arte, con ispirazione proveniente da tanti Paesi”. Parliamo di varie branche dell’attività imprenditoriale: dall’artigianato tessile, di oreficeria e di oggettistica alla produzione agroalimentare siciliana. “Non ci vogliamo fermare mai – tuona il Sindaco -, pur consapevoli che questa dinamica d’emergenza ha seriamente fatto patire persone ed imprenditori che non abbandoneremo mai chiedendo sostegni opportuni e, allo stesso tempo, incoraggiandoli a non arrendersi e non abbassare la guardia”.

“ExpOliveri 2023” è un luogo dove il visitatore può non solo toccare con mano l’arte di ogni tipologia ma può anche mescolarsi con il mondo degli artigiani delle aziende siciliane, del sapere e dell’arte nostrana ed etnica. Questi requisiti fanno materializzare una fiera diversa da tutte le altre perché qui viene  rappresentato il perfetto binomio di passato con il suo folklore ed innovazione con la sua dote di trasformarsi, utilizzando il giusto atteggiamento per adeguarsi ai tempi. “ExpOliveri 2023” si conferma tra le più massicce e rilevanti vetrine regionali della genialità delle imprese.

L’obiettivo che “ExpOliveri” si prefigge di realizzare per il 2023 è la promozione del sistema agroalimentare e del sistema turistico e artigianale della Regione Siciliana con specifica attenzione all’ecosostenibilità. Tanto riguardo e sensibilità verso questa tematica, spingendo le aziende ad un metodo produttivo a basso impatto ambientale con una certa cautela verso il Pianeta. A questo proposito, “Eurofiere Srl” ha siglato un accordo con il partner “Tusibio” che adotta un “eco – friendly packaging” ovvero un “confezionamento ecosostenibile” che è “il nostro impegno per il futuro”.

A partecipare saranno Gruppi di Cooperazione del settore della produzione dell’Agroalimentare che esporranno le loro creazioni facendole degustare e sfruttando appositi media ed esperti per connettere l’utenza in maniera emozionale ed autentica.

Presenti anche attività artigianali molto importanti per il territorio come quello delle costruzioni nautiche.

Un evento da non perdere, dunque, per scoprire nuovi accessori e mezzi da utilizzare nella vita quotidiana.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome