Vincenzo Pantè: la musica e le sue sfumature

0
214

Inizia il conto alla rovescia per il festival di Sanremo, la kermesse musicale più attesa dell’anno, e già nell’aria è un pullulare di melodie più o meno pop, più o meno rock, più o meno underground e così via. E poi ci sono quelle canzoni che sono fuori da Sanremo, da casa Sanremo e dai vari circuiti ad esso connessi. È il caso di autori indipendenti che hanno brani indipendenti e sono seguiti da un nutrito pubblico di utenti social. Il loro percorso non è ancora segnato da etichette discografiche, ma la musica di questi autori sta già viaggiando, raggiungendo un corposo pubblico, attraverso i molti canali social dai quali oggigiorno siamo sommersi.

Percorso seguito anche da Vincenzo Panté, giovane cantautore barcellonese. I suoi brani catturano, convogliano e consegnano all’ascoltatore la vasta gamma di emozioni che da sempre abitano l’animo umano, come si può notare dal suo ultimo brano dal titolo Ho voglia di te. Proprio Ho voglia di te, infatti, ripercorre lo stato d’animo di chi si sente abbandonato in mezzo al buio, proprio dall’unica persona che in quel momento poteva riaccendere la luce negli occhi e nell’ anima.

La vita ha molti colori, ma quando si attraversano momenti bui l’importante è non abbattersi e ritrovare la propria luce.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome