“Non solo a Natale puoi”. Le iniziative del Cesv

0
167

Le feste natalizie sono il momento in cui si  concentrano le iniziative benefiche e allora ecco  che arriva l’appello del Cesv “Non solo a Natale puoi”, volto a  non limitare l’impegno e l’attenzione ai valori di solidarietà agli ultimi negli ultimi 15 giorni dell’anno,  ma utilizzare quest’occasione per avvicinare tutti al volontariato.

«Il nostro auspicio – sottolinea il presidente Santi Mondello – è che ogni appuntamento natalizio diventi una breccia per avvicinare i cittadini a una carrellata di attività annuale potenzialmente infinita. Attività estremamente diverse ma tutte ugualmente indispensabili in capo ai volontari del Messinese che hanno bisogno, costante, di braccia, cuori e menti nuove a supporto. Chiamiamo all’appello tutti i cittadini, in particolare i giovani, affinché proprio durante le feste possano conoscere cosa si fa e cosa serve sul territorio».

Intanto la “macchina natalizia del volontariato” è già partita, con un calendario di eventi fitto.

Sant’Egidio festeggia il Natale con i poveri, in Sicilia così come in tutto il mondo, al fianco degli amici di tutto l’anno che serve con i propri servizi. Quest’anno la tradizionale festa è ancora più speciale, perché torna, dopo la parentesi del Covid, in presenza, come è stato per tanti anni, e si annuncia colorata, allegra, gioiosa. Per assicurare regali, pasti caldi e sostegno a tutti, ci sono molteplici possibilità: dalla classica donazione alla consegna dei pacchi spesa o del pranzo, o ancora all’impacchettamento regali. Ogni supporto sarà benvenuto. Tutti i dettagli su https://santegidiosicilia.it/natale/.

A seguito dell’atto vandalico subito lo scorso 5 ottobre ai danni dei mezzi di soccorso, il Comitato di Messina della Croce Rossa Italiana ha lanciato una raccolta fondi allo scopo di migliorare e incrementare i servizi rivolti alla cittadinanza e alle persone indigenti che ogni giorno si affidano all’associazione. Per raggiungere il traguardo finale, ovvero l’acquisto di una nuova ambulanza, servono ancora donazioni, per questo la raccolta resta aperta per tutto Natale.

L’associazione Autismo onlus ha lanciato la campagna natalizia di raccolta fondi sotto forma di invito a sostenere il Laboratorio di Ceramica del Centro Diurno, che rappresenta per gli assistiti un percorso di inclusione. Perché il progetto possa sviluppare nuovi percorsi terapeutici innovativi, costruiti per gli adulti e per i più piccoli, l’associazione chiede ai suoi sostenitori e donatori di mettere sotto l’albero, tra i più bei doni di Natale, proprio le opere nate nel Laboratorio di Nizza di Sicilia: vasi, decorazioni natalizie, vassoi, pigne siciliane e tanti altri complementi d’arredo unici e originali. Ogni dono consentirà all’associazione di acquistare argilla, colori, pennelli e tutto quanto sarà necessario per realizzare le opere dei suoi ragazzi.

“Ci sono bambole che hanno tutto e bambini che non hanno niente”: con la citazione di Rodari Terra di Gesù Onlus ha promosso il Trenino del Buon Pastore, l’annuale raccolta natalizia di giocattoli per i bambini che vivono situazioni di disagio. Sarà possibile consegnare il giocattolo donato presso il Centro Buon Pastore di Via Pasquale Calvi (pressi Cavalcavia) lunedì e mercoledì dalle ore 16 alle 18, martedì 10:30 – 11:30 e venerdì dalle 10. In programma, il 19 dicembre presso il Teatro Annibale alle ore 20:30, anche “Un Amore di Natale 6”, spettacolo di solidarietà a favore della casa della misericordia con l’esibizione di artisti messinesi.

L’associazione Solletico, da anni impegnata nel sociale con attività a sostegno dei bambini ricoverati nei reparti pediatrici del Policlinico, sulla scia delle iniziative già organizzate in passato e con la volontà di stare vicini ai piccoli amici anche durante le vacanze natalizie, ha organizzato giovedì 22 dicembre alle ore 15:30 “La festa dei regali” in corsia nei reparti di Pediatria del padiglione NI del Policlinico di Messina, con il patrocinio del CESV. I volontari proveranno così a rendere meno gravosa la permanenza dei bimbi in reparto durante le festività. In particolare, con la massima cautela e nel pieno rispetto delle disposizioni anti-Covid, si consegneranno dei giochi e dei doni di Natale ad ogni bambino.

A Santo Stefano di Camastra, l’associazione “Nehemia”, Il percorso verde di Karol APS, AVULSS gruppo di Mistretta, l’associazione di promozione sociale “New Horizon”, la Confraternita delle Misericordie di Tusa, insieme al CESV, al Comune e al Museo Diffuso Stefanese, organizzano il progetto “Artisti … in erba”. L’invito è per i giorni 14, 21, 28 dicembre, 4 e 11 gennaio dalle ore 15 alle 17 al Palazzo Armao di Santo Stefano di Camastra per creare “piccoli capolavori” attraverso la matita, l’argilla, pastelli a cera, acquarelli (info e prenotazioni: tel 338.6326725).

Dopo due anni di fermo forzato, riprende il tradizionale appuntamento con il Convegno annuale della Caritas diocesana, giunto alla 40° edizione. Appuntamento il 29 dicembre all’Auditorium Mons. Fasola di via San Filippo Bianchi alle ore 9:30. Tra i partecipanti anche il Direttore di Caritas Italiana don Marco Pagniello.

Nell’ambito dell’iniziativa pro Madagascar, prosegue la raccolta di occhiali, cellulari, tablet e computer usati promossa in collaborazione con Cittadinanzattiva Regionale, Il Kiwanis Antonello da Messina e il Distretto Italia – S. Marino Divisione 1 Sicilia dei Due Mari – Valdemone, il CESV, l’Associazione nazionale oltre le frontiere Cisl, l’Associazione Europea Mediterraneo ETS, la Fondazione di partecipazione “Antonello da Messina” e l’Ottica Gareffa. Destinataria dell’attività di raccolta sarà la Diocesi di Moramanga, retta da mons. Saro Vella, salesiano di origini siciliane che ha operato per tanto tempo a Messina all’Oratorio di San Matteo a Giostra, promotore dell’iniziativa. La raccolta si concluderà il 31 Dicembre, ma si pensa di inviare il primo carico già prima di Natale. È possibile trovare in posti diversi della città contenitori di cartone e la locandina con indicazione dei referenti a cui rivolgersi.

A cavallo dello Stretto, saranno ancora una volta “Onde Sonore”, kermesse di arte, musica e intrattenimento tradizionalmente organizzata in prossimità delle festività natalizie da Caronte & Tourist per fini benefici e solidaristici. “Back for good”, cioè “Tornati per far cose buone” è il claim e il mood di questa edizione, l’ottava della serie e la prima post emergenza pandemica che segna un ritorno agli spettacoli live sulle navi in navigazione nello Stretto.

E veniamo al nuovo anno. Il 3 gennaio a Capo d’Orlando, nella Chiesa di S. Antonio, è in programma il Concerto lirico di Natale di beneficenza per la lotta contro la leucemia. Protagonista il soprano Simona Calà, accompagnata dal pianista Daniele Notaro. Chi vorrà partecipare potrà farlo con una donazione libera. Il ricavato sarà interamente devoluto all’A.S.L. per la lotta contro la Leucemia.

«Invitiamo tutte le associazioni a comunicarci tramite email a messinacesv@gmail.com tutti i dettagli sulle iniziative in programma – conclude il presidente Santi Mondello – così da poter aggiornare in tempo reale l’agenda degli appuntamenti natalizi del volontariato».

Questi gli appuntamenti del Cesv perché la solidarietà e la fratellanza non sono pacchetti da mettere l’albero ma sentimenti che valgono tutto l’anno.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome