Al Teatro dei 3 Mestieri è di scena lo spettacolo Sindrome Italia

0
865

Continuano gli appuntamenti con la rassegna teatrale “Fuori in Scena 2022” del Teatro dei 3 Mestieri di Messina.

Domani, alle ore 21.15, nello spazio esterno del teatro, andrà in scena lo spettacolo dal titolo Sindrome Italia o delle vite sospese diretto e interpretato da Tiziana Francesca Vaccaro.

Classificatasi al secondo posto al Premio Ipazia per la Drammaturgia 2019 – Genova e vincitore per la sezione drammaturgia – Teatro Donna della XVI edizione del Concorso Europeo per il Teatro e la Drammaturgia Tragos, la pièce prende le mosse da una lettera, quella che Vasilica scrive ai propri figli per raccontare il tempo che li ha tenuti lontani, il perché di una partenza verso un Paese straniero, la terra promessa dei pettegolezzi di campagna.

Sola in quella terra, si è presa cura di persone straniere, estranei, così come lei è ora estranea a sé stessa, estirpata alla radice. Dall’Italia alla Romania passando per Palermo e Milano, Sindrome Italia è il racconto di un ritorno, delle cicatrici della migrazione, di una femminilità in lotta; è la storia di una e insieme di moltissime donne, le nostre “badanti”. “Sindrome Italia” è il termine medico usato per indicare l’insieme di malattie invalidanti che colpisce le donne dell’Est che condividono una storia precisa: gli anni vissuti come migranti in Italia, lavorando come colf e assistenti familiari, lontane dalle loro famiglie e dai loro figli. Cosa succederà a queste donne? Quando ritorneranno nel loro Paese? Che cosa ne sarà del loro futuro? È realmente, come se lo sono immaginato?

Sono domande queste a cui ancora non è stata data nessuna risposta  se non quella che le ha consacrato il Teatro dei 3 Mestieri. Uno spettacolo da non perdere, dunque, per scoprire i risvolti di storia che appartiene a tutti noi.

Prosegue, inoltre, per tutto il mese di luglio la mostra “Donne di Cico” la personale dell’artista Cecilia Coletta.

A partire dalle ore 20.00 è in programma un’apericena.

La rassegna Fuori in Scena è stata realizzata con il sostegno di Latitudini, della Regione Siciliana e di Caronte & Tourist.

 

 

 

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome