Taobuk. Al via la prima edizione del Taobuk Da Vinci Awards

0
315
Il pensiero scientifico entra al Taobuk. Al via, dunque, da quest’anno la prima edizione del Taobuk Da Vinci Awards.  Fortemente voluto dal presidente del festival Antonella Ferrara, sarà conferito, ogni anno, a personalità che si distinguono nel panorama scientifico internazionale.
il focus sulle grandi sfide della medicina e dell’intelligenza artificiale è in programma domenica 19 giugno.Hans Clevers, destinatario del primo Taobuk Da Vinci Award, aprirà la giornata sulle scoperte della medicina.
A esplorare le nuove frontiere dell’Intelligenza artificiale e realtà aumentata: il nuovo binomio per la chirurgia di precisione sarà Francesco Porpiglia, professore ordinario dell’Università degli Studi di Torino, premio European Association of Urology per la ricerca, alle ore 12.00.Alle ore 11.30, Giulio Pompilio terrà l’incontro Terapie cellulari innovative nella cura dell’ischemia cardiaca. Giovanni di Pasquale si occuperà di Storie di automi. Mito, leggende e realtà, ore 12.30.
Infine, alle 11.00, la battaglia contro i nemici invisibili è oggetto della riflessione dell’infettivologo Matteo Bassetti che parlerà del suo libro Il mondo è dei microbi (Piemme, 2022).
Giovedì 16, alle 17.00, Giuseppe Remuzzi, direttore dell’istituto di Ricerche farmacologiche Mario Negri, parlerà del suo libro Quando i medici sbagliano. E come discuterne in pubblico.
Lunedì 20, alle 21.00, Antonella Viola, ordinaria di patologia generale all’università di Padova, rifletterà sul suo libro Il sesso è (quasi) tutto.

Taobuk, da sempre attento al panorama culturale in tutte le sue più piccole sfumature accoglie tra le sue file la scienza quale indiscutibile elemento di una società in evoluzione.

­

 

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome