Daniela Gambino torna in libreria con il romanzo Bukowski & babbaluci

0
292

È da qualche giorno sugli scaffali delle librerie il nuovo romanzo di Daniela Gambino dal titolo Bukowski & babbaluci,  edito da Jack Edizioni. Uscito per la prima volta diciassette anni fa il volume, un vero esperimento di metaletteratura, si presenta in una veste tutta nuova. Il romanzo racconta le gesta dello scrittore palermitano Benedetto Mazzarini trapiantato a Roma e immolato al mito di Bukowski e degli autori nord americani. Dentro ci sono  le Isole Eolie, Palermo, Roma e Milano, l’amore per i libri, per il cibo.

Ambientato nei primi anni del XXI secolo, l’opera trasuda odori di cucina e nostalgie di mare, infanzia e cultura pop anni ’80; gioca con i cliché del siciliano emigrante e coinvolge in un curioso gioco di incastri editor e correttori di bozze, fidanzate ed ex (ma mai del tutto), figli di papà e poeti falliti, amici del cuore e amici di chat.

Cosa hanno in comune i babbaluci (ovvero le lumache), che a Palermo vivono un momento di splendore il giorno del Festino di Santa Rosalia quando vengono gustati come prelibatezza, e Charles Bukowski? Benedetto Mazzarini, palermitano trapiantato a Roma, scrittore di successo – uno di quelli che all’opera prima ha venduto 50 mila copie, invitato a tutte le trasmissioni televisive e intervistato sullo scibile umano un giorno sì e l’altro pure – adora entrambi.

Il mondo editoriale attende la seconda opera ma lui ha perso l’ispirazione e non riesce a lavorare al nuovo romanzo, una storia abbastanza insipida e autobiografica, per il quale è già stato strapagato. «Quando ho detto alla mia casa editrice del mio nuovo libro la prima domanda che mi hanno fatto è stata: ma non sarà mica la storia di uno che ha perso l’ispirazione? E io: beh, sì. E quelli: ma lo sa che non va più di moda?»

Scrittrice e giornalista, la Gambino ha pubblicato le guide per Newton Compton 101 cose da fare in Sicilia almeno una vota nella vita e 101 storie sulla Sicilia che non ti hanno mai raccontato, il saggio Vent’anni (con Ettore Zanca), vincitore del Premio gesti e parole di legalità, la ricerca Media: la versione delle donne – Indagine sul giornalismo al femminile in Italia pubblicato da Effequ e Conto i giorni felici uscito per Graphe.it.

Nel 2017 con Laurana Editore è uscito il romanzo la Perdonanza.

Queste le premesse di un romanzo che saprà catturare il lettore sin dalle prime pagine con il suo stile ironico e sagace e un personaggio che conquisterà il pubblico con le sue mani.

 

 

 

 

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome