“Educazione Civica e Salute Bene Comune”, oggi il primo webinar

0
312

Questo pomeriggio, alle ore 15.00, avrà luogo  il primo dei 4 webinar su “Educazione Civica e Salute Bene Comune” rivolti ai docenti dei 249 Istituti Superiori di II grado della Sicilia e promossi nell’ambito dell’accordo triennale di collaborazione firmato da Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia, Rete Civica della Salute (RCS) e Conferenza dei Comitati Consultivi delle Aziende sanitarie e ospedaliere (CCA).

L’evento sarà inaugurato da Barbara Floridia, sottosegretaria al Ministero dell’Istruzione, per la quale il modello di attività proposto è un esempio di best practice da poter “esportare” anche al resto d’Italia. Il seminario registrerà anche l’intervento di Bernardo Giorgio Mattarella del Comitato Tecnico Scientifico per l’Educazione Civica del Ministero dell’Istruzione. Introdurranno le relazioni Stefano Suraniti, direttore USR Sicilia, Pieremilio Vasta, coordinatore regionale RCS, Pier Francesco Rizza, presidente Conferenza CCA, Bernardo Moschella, dirigente USR Sicilia, e Ignazio Testoni, docente assegnato all’USR Sicilia sui Progetti Nazionali.

Il webinar proseguirà quindi con la master class di Guido Giarelli, coordinatore nazionale dei Sociologi della Salute, e le relazioni di Anna Maria Di Falco, Riferimento Civico della Salute, dirigente scolastico, formatrice, di Emilia Germanà, Riferimento Civico della Salute di Palermo, esperta, e di Maria Grazia Romano, referente Scuola RCS, docente.

I successivi webinar si terranno il 23 febbraio (Approccio One Health), il I marzo (Ambiente) e il 9 marzo (Comunicazione), sempre con inizio alle ore 15.00.

La scuola inizia oggi il suo cammino verso il futuro, senza dimenticare il proprio passato.

 

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome