Continua la rassegna Suoni d’Autore. Tutto è pronto per Peppe Servillo

0
174

Dopo lo strepitoso successo  di Alfio Antico e Cesare Basile che domenica scorsa ha emozionato il  pubblico di Santa Lucia del Mela, continua la rassegna musicale Suoni d’Autore.  Domani, alle ore 19.30, sarà la volta di Peppe Servillo, Javier Girotto e Natalio Mangalavite, già sold out. Tre personalità artistiche, provenienti da culture musicali diverse, ricche e versatili per capacità interpretativa e innata voglia d’improvvisare. Gli argentini Javier Girotto e Natalio Mangalavite incontrano Peppe Servillo, voce degli Avion Travel, e ne nasce un incastro musicale perfetto.

Il progetto “L’anno che verrà” Canzoni di Lucio Dalla”, raccoglie, reinterpretate, alcune tra le più belle liriche del cantautore bolognese con le quali ha saputo intercettare il comune sentire traducendolo in poesia popolare.

Domenica 5 dicembre la rassegna ospiterà, sempre alle 19.30 nell’aula consiliare un concerto che saprà emozionare e stupire. Nino Buonocore, artista che ha scritto pagine importanti della musica leggera italiana dagli anni ’80 in poi, rivisita il suo repertorio in chiave jazz. Uno stile davvero unico che condensa tutto il suo bagaglio di esperienze musicali. Il jazz in qualche modo ha sempre caratterizzato un po’ le sue composizioni fin dall’incontro con Chet Baker, chiamato a collaborare nella realizzazione di “Una città tra le mani”, album del 1988. In duo con il talentuoso fisarmonicista Danilo di Paolonicola, lo spettacolo si arricchisce di suggestioni intimistiche ed atmosfere uniche.

Sabato 11 dicembre, il festival ospiterà due concerti gratuiti nella Concattedrale di Santa Maria Assunta. La serata si aprirà con la raffinata performance dell’Incostanza Duo, formato dalla cantante Costanza Paternò e dal chitarrista e bassista Vincenzo Gangi. Si proseguirà con l’esibizione della cantante jazz Ada Montellanico accompagnata dal chitarrista Andrea Molinari.

Domenica 12 dicembre, l’evento si sposterà, nuovamente nell’aula consiliare, alle 19.30, con il concerto di Bungaro. Il cantautore brindisino presenterà il suo ultimo lavoro, Entronauta, accompagnato dal vibrafonista e percussionista Marco Pacassoni.

Lunedì 13 dicembre la rassegna tornerà in Concattedrale con il concerto gratuito del jazzista pugliese, Livio Minafra, “Improvvisazioni contemporanee per organo solo”.

La kermesse si concluderà sabato 18 dicembre, nell’aula consiliare con il concerto del grande sassofonista Francesco Cafiso, che si esibirà accompagnato dal talentuoso chitarrista Claudio Quartarone.

Per accedere agli eventi in programma sarà necessario esibire il green pass.

La magia della musica è tornata.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome