Al via la I° edizione del Premio Monreale Ambiente

0
129

Mancano soltanto poche ore alla prima edizione del Monreale Premio Ambiente, organizzato dal Festival del Cinema Italiano, che da domani, e fino a sabato, animerà la città  che dà il nome alla  kermesse. Al centro del festival l’argomento ambientale.  L’evento, che prenderà il via domani nello splendido scenario dell’hotel Al Balhara Resort & Spa , si  aprirà alle ore 17.45, alla presenza di ospiti e autorità. Alle ore 18.00, seguirà la proiezione del film ‘Cosa sarà‘, diretto da Francesco Bruni interpretato da Kim Rossi Stuart e  Lorenza Indovina, premiati come Miglior Attore e Miglior Attrice al Festival del Cinema Italiano 2021. In serata, alle ore 21.00, sul palcoscenico di Piazza Guglielmo II, salirà l’attore Dario Cassini che chiuderà la serata con il suo personale show comico.

La giornata di giovedì si aprirà, alle ore 15.30, con il convegno Ambiente dedicato alle Foreste di Terra di Mare e di Fuoco, moderato dal giornalista Maurizio Menicucci. Alle ore 16.15, presso la sala piccola, Aula Consiliare, avrà luogo la presentazione dei documentari dedicati all’ambiente e a seguire la proiezione dei primi tre documentari del festival, alla presenza dei rispettivi registi. Da ‘La lunga rotta‘ di Roberto Lo Monaco a ‘The climate limbo‘ diretto da Elena Brunello, Francesco Ferri e Paolo Caselli, passando per ‘Soyalism’ di Stefano Liberti ed Enrico Parenti. La serata si apre a partire dalle ore 19:30 con l’intrattenimento musicale del cantante Roccuzzo e, a seguire, sul palco-arena di Piazza Guglielmo II, la proiezione del lungometraggio ‘Si muore solo da vivi‘, esordio di Alberto Rizzi, già vincitore del Premio Miglior Regia al Festival del Cinema Italiano 2021.

La giornata di venerdì 17 settembre prevede, alle ore 15.30, presso la Sala Convegni dell’Al Balhara Resort & Spa il Convegno Cinema e Sicilia, moderato dall’autore Gian Maria Tavanti con la partecipazione di produttori, registi, critici, storici ed esperti di cinema. Al convegno prenderanno parte il saggista Alberto Samonà, lo storico Paolo Valentini e Nicola Tarantino – Direttore della Sicilia Film Commission. Alle ore 16.15 presso la sala piccola, Aula Consiliare avrà luogo la presentazione dei documentari dedicati all’ambiente e a seguire la proiezione di tre documentari, alla presenza dei rispettivi autori.

La giornata conclusiva del festival si aprirà, alle ore 10.00,  con la masterclass dedicata al Film Documentario, realizzata in collaborazione con il CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia e la scuola di cinema Ciak si Gira, diretta da Antonio Catania e Rosaria Russo. Mediato dal regista Francesco Cabras, l’incontro verterà su tutti gli aspetti della creazione di un film documentario, con un’attenzione particolare alle tematiche ambientali, attraverso il confronto diretto con professionisti del settore. Alle ore 16.00 presso la sala piccola, Aula Consiliare avrà luogo la presentazione dei documentari dedicati all’ambiente e a seguire la proiezione di tre documentari, alla presenza dei rispettivi autori. Alle premiazioni si alterneranno momenti di intrattenimento comico e musicale, interviste, approfondimenti relativi al tema della manifestazione.

Proiezioni, convegni, incontri con personaggi del cinema italiano, masterclass e una serata finale, con tanti ospiti e sorprese caratterizzeranno la quattro-giorni monrealese. L’evento è parte del Festival del Cinema Italiano, organizzato da A&D Comunicazione, diretto dal regista  Paolo Genovese, con Fabrizio del Noce in veste di Presidente onorario.

Queste le premesse di una kermesse che si annuncia densa di colpi di scena.

 

 

 

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome