Al via la settima edizione di Palermo Tattoo Convention

0
148

Torna domani, dopo una lunga pausa durata un anno la Palermo Tattoo Convention giunta alla settima edizione che da domani animerà il PalaGiotto di piazza Lennon. Ottomila metri quadri ospiteranno per la prima volta l’evento dedicato agli estimatori del tatuaggio, i quali potranno incontrare i più noti maestri di questa arte e ricevere da loro il tattoo che più gli piace.

In programma spettacoli di burlesque e draglesque, serate di show sportivi, training di autodifesa per adulti e adulte e bambine e bambini con focus sul contrasto al bullismo, una serata di wrestling acrobatico e una di boxe, giochi a premi, musica dal vivo, dj set, la partecipazione di Radio Time. L’evento,  che continuerà fino a domenica, avrà   una postazione vaccinale dell’Asp e ovviamente tatuatori e tatuatrici in arrivo dagli studi di tutto il mondo.

Nella giornata di sabato 4 dalle ore 15.00 alle ore 19.00 sarà allestita una postazione vaccinale. Per accedere al servizio durante l’evento sarà sufficiente avere un’età che va dai 12 anni  in su, mostrare la tessera sanitaria e un documento di identità valido.

Nella quattro giorni lo spazio si trasformerà, dunque,  in un village di spettacoli, musica e divertimento, tra performance di ogni genere e attività per tutti e tutte, bambini compresi.

Le aree di food & beverage sono dotati di  chioschetti di street food, bakery decorativa e birre artigianali mentre oltre venti sono gli stand di merchandising e curiosità per uno shopping da fare in totale serenità anche grazie al servizio di dogsittig e dog care a cura di Pet Friends per chi volesse portare con sé l’amico a quattro zampe. Le serate sono ricche di spettacoli come sfilate delle tattoo models, performance di burlesque femminile e maschile a cura di Bon Bon Cherry e dell’artista in drag Albah Bernaux, live dj set a cura dei party designer di The Popshock e vedranno anche svolgersi importanti eventi sportivi: la serata del live siciliana wrestling show, la presentazione del world martial kombat e una tappa dello show europeo di k-boxe.

I maestri del tatuaggio presenti sono oltre cento, tra gli ospiti speciali e i giudici di gara anche Michael Mazzone, il tatuatore di Gianluca Vacchi, Gue Pequeno e Sfera Ebbasta, il giapponese Koji Yamaguchi, la thailandese Onny Somboon con i suoi lavori realistici super coloratie il vietnamita Vu Ngoc Tan esperto di Irezumi giapponese. Tra gli artisti siciliani gli storici tatuatori palermitani Christian Boatta, Vite, Sandro Stagnitta e Fabio La China, da Messina Stefano Del Popolo, da Castelbuono Francesco Baio, da Agrigento Alfonso Ferlisi con i suoi incredibili lavori realistici e da Caltanissetta Valerio Pirrone, autore delle grafiche dei premi dei tattoo contest. Tutti e tutte insieme presenteranno le novità legate ai generi e alle diverse scuole di tatuaggio, ognuno nel proprio mini studio allestito per l’occasione.

Queste le premesse di un evento che saprà  stupire il suo pubblico in ogni sua parte.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome