Vittoria Puccini torna sul piccolo schermo con la serie Non mi lasciare

0
172

Vittoria Puccini torna sul piccolo schermo.  Sono state terminate, infatti, a Venezia e in Polesine le riprese di una nuova serie Rai dal titolo ‘Non mi lasciare’,  coprodotta da Rai Fiction e PayperMoon Italia e diretta da Ciro Visco (Doc-Nelle tue mani Gomorra-La serie), che la vede protagonista insieme ad Alessandro Roia e Sarah Felberbaum.

La serie, creata da Leonardo Fasoli Maddalena Ravagli, racconta la storia di Elena Zonin,  poliziotta, che  vive a Roma dove si occupa di crimini informatici e, in particolare, di reati contro l’infanzia e segue con una passione che rasenta l’ossessione le indagini che riguardano la scomparsa di minori. Un nuovo caso, legato a un’indagine su cui sta lavorando da tempo, la porta a Venezia, la città della sua giovinezza, da cui è fuggita vent’anni prima. Qui ritroverà Daniele, il suo grande amore di allora diventato vice questore di polizia, e Giulia, la sua migliore amica che Daniele ha sposato. L’inchiesta li vedrà lavorare fianco a fianco e con loro attraverseremo Venezia tra le sue meraviglie, gli antichi palazzi, le piccole calli sconosciute, la laguna. E la caccia ai criminali li porterà anche nel Polesine, tra le nebbie, alla scoperta di segreti nascosti per anni che ora dovranno tornare alla luce. Il passato e il presente tornano ad intrecciarsi, si riaprono vecchie ferite mentre si cerca di superare quello che è stato e di guardare al futuro.

Queste le premesse di una serie che si preannuncia già come un grandissimo successo, tutto da scoprire in cui nulla è mai ciò che sembra, neanche quando la soluzione è a portata di mano.

Una serie che saprà catturare lo spettatore sin dalle primissime battute.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome