Le associazioni sportive messinesi scendono in campo per Capitan Morgan

0
158

Venerdì, presso la Passeggiata a Mare di Messina, avrà luogo l’evento dal titolo “Lo sport torna ad essere solidale per Capitan Morgan”; evento sportivo interamente dedicato ad un ragazzo colpito da un’asfissia neonatale,  il quale  necessita di un esoscheletro, struttura che gli consentirebbe di rendersi autosufficiente.

Per lui molte associazioni sportive tra cui ASD “Gymnasium Karate”, “Panathlon Service Messina – Area 9 Sicilia” e il “Sogno di Morgan Onlus, prenderanno parte alla giornata di sport e integrazione che sarà coordinata sul luogo dal dott. Nunzio De Salvo.

Due i momenti di sport che si vivranno. Il primo riguarda una lezione di difesa personale a cura della maestra, Presidente e Direttore Tecnico della ASD Gymnasium Karate Sporting Club, Grazia Rigolizio, il secondo invece, interesserà la maestra Daniela De Domenico con la sua “zumbata” solidale mediante cuffie wireless.

Dopo l’iniziativa “tutti insieme per l’inclusione”, svoltasi il 31 luglio presso la palestra di “Montepiselli”, riprendono dunque in città le iniziative e i progetti di inclusione sociale attraverso lo sport. Il contributo di 6 euro servirà ad incrementare i fondi necessari per l’acquisto dell’esoscheletro da destinare al giovane Morgan.

Naturalmente, nel corso dell’evento, come da prassi, saranno rispettate tutte le norme di sicurezza per il contenimento del Covid, così come previsto dal DPCM.

Lo Sport diventa, così motivo d’inclusione evidenziando ancora di più lo spirito che da sempre lo anima.

 

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome