Il Gilda di Fregene si tinge di colore con le Cromie di Luigi Rosa

0
580

Dopo lo straordinario successo con una mostra  che aveva raccolto settanta artisti, su un bellissimo galleggiante, meta del jet set romano, Luigi Rosa torna al suo pubblico e mercoledì prossimo lo ritroveremo nuovamente  al Gilda di Fregene, dove proporrà un evento, dal titolo Cromie. La manifestazione, che sembra avere caratteristiche propriamente conoscitive, sarà caratterizzata da una serata tra artisti, che si aprirà nel tardo pomeriggio, per poi concludersi a notte inoltrata.

Il noto promoter sembra aver il piglio convinto dei veri trascinatori, coinvolgendo ed attenzionando  anche quella fascia di artisti che, ancora poca conosciuta, ha l’occasione per poter esporre e farsi conoscere. Una forza della natura, dunque, che sta  dando una sferzata alle calde notti, estive, romane,  incentivando così la ripartenza di un settore, quello dell’arte,  fortemente colpito dalle misure volte a contenere l’emergenza sanitaria.

Luigi Rosa, classe 66, sembra voglia puntare sullo scambio artistico, vedendo nel dialogo un mezzo persuasivo di sano confronto. E non poteva mancare occasione migliore. Una serata estiva che in uno dei locali più esclusivi di Fregene, si tingera’ di magia ospitando questo passaggio importante, dedicato alle ” Cromie”.

Le opere, saranno sistemate in un ampio spazio esterno che darà ai visitatori la possibilità di poterle visionare e la serata, proseguirà poi con una cena all’insegna dell’amicizia e dell’arte.

E come sempre diciamo…. anche questa volta a vincere sarà il colore!

 

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome