Umbria FilmFest: si delineano le linee guida della 24°edizione, importanti novità

0
365

Iniziano i lavori di  pianificazione  dell’ Umbria Film Festival, giunto alla ventiquattresima edizione che si terrà a Montone, in provincia di Perugia, dal 5 al 9 agosto, e che  si avvale della direzione artistica di Vanessa Strizzi, la direzione organizzativa di Chiara Montagnini Marisa Berna e la presidenza onoraria del regista Terry Gilliam.

La kermesse  presenterà anteprime di lungometraggi e non mancherà la sezione dedicata ai cortometraggi per bambini. Tra le novità di quest’anno la nascita del Premio Miglior Casting Italiano. Il tutto nella nuova location panoramica di Piazza San Francesco, che permette di usufruire di un maggiore spazio per il distanziamento di pubblico e ospiti.

Stiamo lavorando affinché l’evento possa svolgersi in sicurezza e nel rispetto delle norme e con entusiasmo raddoppiato – sottolineano le direttrici – perché vogliamo che questa edizione sia per tutti indimenticabile!”.

Tra le prime iniziative del festival, l’organizzazione di due corsi a iscrizione gratuita. Il Corso di Sceneggiatura, che sarà tenuto dal regista e sceneggiatore Emiliano Corapi, il cui secondo lungometraggio – L’Amore a domicilio, con Miriam Leone e Simone Liberti, che sarà fruibile a breve sulla piattaforma di Prime Video. Il corso illustrerà nel dettaglio  le varie fasi che dall’idea iniziale conducono al film scritto: incontri con esercitazioni sulla struttura e forma dell’idea-base, soggetto, scaletta, trattamento e sceneggiatura, che avranno poi, come focus specifico, lo sviluppo della storia partendo dall’idea. I corsisti saranno quindi chiamati a misurarsi con invenzioni proprie, operando in piccoli gruppi, come accade per gli sceneggiatori professionisti.

Accanto a questo ci sarà anche un Corso di Fotografia documentaria, che sarà tenuto dal fotografo e documentarista Paolo Amadei. Lezioni teoriche, da tenersi in presenza degli studenti, con le nozioni base di fotografia, l’analisi di spazio, luce e azione e lo studio dell’inquadratura di fotografie di grandi autori. Quindi, introduzione ai programmi di editing e di post-produzione e sessioni pomeridiane nelle quali si documenterà con foto, video e interviste il borgo medievale di Montone e i suoi abitanti, spettatori e lavoratori del festival. Qualora gli studenti non avessero un equipaggiamento fotografico professionale, potranno scattare con gli smartphones.

Per iscriversi a entrambi i corsi occorrerà  inviare una mail entro e non oltre il 15 luglio 2020, corredata di curriculum vitae, al seguente indirizzo: umbriafilmfestivalmontone@gmail.com

Occasione imperdibile per chiunque voglia acquisire, in quest’ambito professionale,  una formazione completa e tradurre in realtà il proprio progetto.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome