La regista Annarita Campo partecipa al collettivo Woman Life Freedom

0
648

La regista Annarita Campo, già nota al grande pubblico per i suoi numerosi prodotti cinematografici,  abbraccia anche il mondo artistico, e dopo aver esposto la sua opera nel celebre Palazzo dei Piceni, è la volta di via Margutta, famosa in tutto il mondo per essere la strada degli artisti. L’opera, dal titolo La libertà e la negazione è parte di una mostra collettiva intitolata “Woman Life Freedom” ispirata dalla famosa attrice Marisa Laurito, e curata dalla storica d’arte Sabina Fattibene.

L’opera di Annarita Campo accende i riflettori sul divario esistente tra la grande libertà delle donne occidentali e la negazione di qualsiasi forma di libertà per le donne del popolo iraniano e non solo.

La mostra ha riscosso un notevole successo. Tra il pubblico anche diversi personaggi dello spettacolo, tra cui l’attore Pippo Franco della famosa compagnia del “Bagaglino”.

La regista, attualmente impegnata nella preparazione di due opere cinematografiche e di una pièce teatrale, continuerà nei prossimi mesi a promuovere le sue opere e le sue sculture anche in altre mostre di fama internazionale.

 

 

 

 

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome