La Città dello Stretto si tinge di magia con Il Cineclub dei Piccoli

0
95

Prende il via oggi la terza edizione de Il Cineclub dei Piccoli, Festival cinematografico dedicato ai bambini, che quest’anno si svolgerà a Palermo e a Messina per poi concludersi sabato 26. A organizzarlo è l’Associazione culturale siciliana Arknoah con il sostegno della FICC – Federazione Italiana dei Circoli del Cinema e dell’Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana.

La manifestazione si avvale della collaborazione della Direzione didattica Aristide Gabelli di Palermo e con l’Istituto Comprensivo n. 7 Enzo Drago di Messina.

Dopo due edizioni a Palermo ospitate nel quartiere Albergheria-Ballarò in stretta collaborazione con l’associazione Santa Chiara, il Cineclub dei Piccoli approda adesso alla Zisa negli spazi della scuola Aristide Gabelli. Una scelta che conferma la vocazione socio-educativa del Festival, nato con l’obiettivo di offrire opportunità di crescita e coinvolgimento per i più piccoli in territori in cui la dispersione scolastica e la povertà educativa rappresentano una realtà significativa.

A Messina, gli eventi si svolgeranno all’interno dell’Istituto Comprensivo n. 7 Enzo Drago e al Cinema Lux, sala del centro gestita dal Cineforum Don Orione dove già nella primavera scorsa il festival aveva organizzato delle proiezioni comprensivi di laboratori didattici.

Il fondatore e direttore artistico del Festival, Francesco Torre, presenta così questi intensi cinque giorni: “Con questa terza edizione il Festival si rinnova pur rimanendo sempre fedele a se stesso. Dopo due edizioni a Ballarò era necessario portare il cinema in altri territori, della città di Palermo e non solo, e la dimensione di “festival diffuso” potrebbe essere anche maggiormente esplorata in futuro per raggiungere un pubblico sempre più numeroso, partendo dalle esigenze dei bambini e superando i confini strutturali del festival classico.

Non a caso per la prima volta non ci sarà una Giuria cosiddetta di qualità, gli studenti avranno piena responsabilità sull’attribuzione dei premi e vivranno da protagonisti i momenti laboratoriali. Promuovere percorsi personali di libera creatività, valorizzare pluralità e diversità. Questo è il Cineclub dei Piccoli e aver dedicato questa edizione a Michel Ocelot rappresenta in questo senso una scelta identitaria”.

Il maestro del cinema di animazione francese Michel Ocelot sarà infatti al centro di una mini retrospettiva con proiezioni di “Azur e Asmar” e “Dililì a Parigi” (entrambe a Palermo con gli studenti del Gabelli) e soprattutto con l’anteprima regionale del film “Principi e Principesse”, capolavoro del cineasta, fresco di restauro ad opera della Cineteca di Bologna e in arrivo nelle sale italiane. La proiezione evento si terrà al Cinema Lux di Messina mercoledì 23 novembre alle ore 16.00

Il momento clou del Festival è comunque rappresentato dal concorso dei cortometraggi, i cui vincitori saranno annunciati sabato 26 novembre a partire dalle ore 16.00, sempre al Cinema Lux di Messina: sarà premiato dalla giuria popolare composta dai piccoli spettatori il Miglior Corto e verranno anche assegnate le menzioni Premio del pubblico e Premio FICC – Miglior Regia.

Il programma prevede poi anche alcuni momenti laboratoriali che da sempre caratterizzano la struttura del festival: il workshop “I Mestieri del Cinema” che porterà alla realizzazione di un cortometraggio e i laboratori didattici di illustrazione, che si svolgeranno dopo le proiezioni previste e che verteranno sui temi dei film in programma. L’ultimo di questi laboratori si svolgerà al Cinema Lux di Messina venerdì 25 novembre pomeriggio e la partecipazione sarà aperta alla cittadinanza, previa prenotazione ed entro il numero massimo previsto per lo svolgimento dell’attività.

La magia del cinema di animazione torna ad incantare la Città dello Stretto facendo sognare grandi e piccini.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome