Emilia Covini conquista il panorama letterario con il romanzo I fili del destino

0
302

Quanto incidono le ombre del passato sul nostro presente? È davvero  possibile lasciarci alle spalle i nostri fantasmi? E dopo averli superati cosa resta di noi, di ciò che eravamo e come continuerà la nostra esistenza? Sono queste le domande che aleggiano nel romanzo d’esordio di Emilia Covini dal titolo I fili del destino ed edito da Porto Seguro.

Adele Landriani, assistente sociale, molto superficiale, è morta avvelenata; Fabrizio Maraschi ristoratore di Verbania sommerso dai debiti, viene investito da un’auto pirata; Diego Rossetti rampollo di una famiglia ricca, diseredato, viene ucciso da un colpo di pistola. Sembrerebbero tre morti casuali e del tutto scollegate l’una dall’altra, ma è davvero così?

Sarà l’ispettrice Lorenza Sivieri a sbrogliare, uno per uno, i numerosi nodi presenti nella vicenda, attraverso un’accurata e serrata indagine, e trovando in essi il comune denominatore. Inizia così un viaggio tra passato e presente che condurrà il lettore a scrutarsi sin nel profondo e a confrontarsi con i propri spettri, in un viaggio senza regole, alla scoperta del proprio vero Io.

A tal riguardo, uno sguardo intimistico accompagna tutto il romanzo raccogliendo i ricordi dei protagonisti. Pur appartenendo al genere thriller psicologico,  l’opera presenta la struttura di un romanzo corale. Nessuno dei personaggi prevale sull’altro, formando così una squadra di comprimari che, con i loro drammi personali,  camminano di pari passo alla storia principale tracciando un lucido spaccato sulla società odierna,  in cui queste storie sono spesso oggetto di  cronaca.

E se è vero che la nostra storia è già stata scritta quest’affermazione è vera soltanto in parte dal momento che siamo solo noi con le nostre azioni a poterne determinare il finale, positivo o negativo che sia. E siamo sempre noi a determinare il riscatto della nostra vita.

Queste sono le premesse di un romanzo che catturerà il lettore sin dalle primissime pagine trasportandolo in una storia ricca di suspense e segreti tutti da scoprire.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome