Il Museo Epicentro indice la prima Wikigita in città

0
192

Nell’ambito degli eventi culturali promossi dal Museo Epicentro di Gala a Barcellona Pozzo di Gotto, domenica 26 alle ore 10.00,  si terrà la prima Wikigita in città, organizzata dal Direttore Rosario Andrea Cristelli in sinergia con i fondatori di Epicentro Nino Abbate e Salva Mostaccio per il Bando Wikimedia Italia per i piccoli Musei vinto da Epicentro nella scorsa edizione.

La Wikigita  sarà occasione per una spedizione fotografica alla scoperta del patrimonio culturale del nostro Paese, che spesso viene organizzata in collaborazione con enti locali e/o associazioni.  In questo caso l’evento è organizzato dall’Associazione Culturale Epicentro in collaborazione con Wikimedia Italia e con l’Associazione Culturale GALLERIA PROgetto CITTA’.

Gli ospiti fotografi sono chiamati a sintetizzare al meglio i caratteri estetici e le peculiarità del Museo Epicentro e degli spazi attigui compreso il Giardino di Salva, al fine di poter anche contribuire ad alimentare i contenuti di Wikipedia, attraverso Wikimedia Commons (suo grande database di immagini con licenza libera) e poter partecipare inoltre alle future edizioni di Wiki Loves Monuments, il più grande concorso fotografico del mondo dedicato ai monumenti, sempre realizzando fotografie con licenza libera nel pieno rispetto del diritto d’autore e della legislazione italiana di riferimento. I posti a disposizione saranno limitati a causa delle limitazioni nel rispetto delle norme anti Covid-19 e sarà quindi necessaria la prenotazione telefonica al 329.3348123.

Il Direttore Rosario Andrea Cristelli ringrazia anticipatamente i partecipanti e invita vivamente a fotografare liberamente Epicentro in un clima sereno, di socialità positiva che significherà innanzitutto osservazione, quindi scoperta, dialogo, condivisione e confronto ovvero nuova conoscenza. Il valore aggiunto della “Wikimattinata” sarà poter contribuire alla nuova promozione e quindi valorizzazione del nostro patrimonio culturale e in questo caso di Epicentro. Un ringraziamento particolare ai Wikipediani Marco Chemello e Saverio Giulio Malatesta.

Il Museo Epicentro torna a farsi portavoce della bellezza della Città del Longano.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome