Proseguono le masterclass firmate dal Magna Graecia Film Fest

0
147

Continuano gli appuntamenti del Magna Graecia School in the city. Terminata la fase di visione e dibattito dei film in concorso, coinvolgerà ancora studenti e docenti degli istituti superiori del territorio catanzarese in occasione di tre masterclass in diretta streaming dedicate ai mestieri del cinema.

Dopo il successo di venerdì scorso con la masterclass di  Giorgio Iovino, catanzarese d’origine che lavora tra Canada e Los Angeles, oggi alle ore 11.00 si continua con l’attore romano Vinicio Marchioni. Divenuto famoso per la sua partecipazione, nel ruolo de il Freddo, nella serie televisiva Romanzo criminale. L’interprete di tante produzioni cinematografiche, teatrali e del piccolo schermo – per ultimo il film “Governance-Il prezzo del potere” uscito lo scorso mese on demand – si racconterà al pubblico dei più giovani, tra le difficoltà e le sfide della sua professione legate a questo particolare momento storico.

 

Si continuerà venerdì 14 maggio, alle ore 11.00, con l’attore di origini calabresi Walter Cordopatri, che al mestiere di interprete ha affiancato quello della formazione: è fondatore e direttore della SRC – Scuola di Recitazione della Calabria che mira diventare un punto fermo nel panorama dell’interpretazione dell’intero Mezzogiorno.

Il programma si concluderà, infine, martedì 18 maggio, alle ore 11.00, con il dibattito in compagnia del fondatore del MGFF, Gianvito Casadonte. In quell’occasione Casadonte racconterà la propria esperienza personale e  professionale con la forte volontà di promuovere il linguaggio del cinema come strumento di crescita e di visione critica della realtà per i più giovani. Lo stesso Casadonte annuncerà, inoltre, a tutte le scuole partecipanti, il film che ha riscosso il maggiore gradimento degli studenti tra le pellicole proposte al Magna Graecia School in the city (“Spaccapietre”, “Padrenostro”, “Semina il vento”, “Easy Living” e “Selfie”).

Appuntamenti, dunque, da non perdere, non solo per gli addetti ai lavori ma anche per chi del cinema e della sua bellezza non può fare a meno.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome