Nonostante la nebbia, un film carico di emozioni profonde

0
134

Domenica, in concomitanza con la Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale andrà in  onda  sulle piattaforme Prime VideoCGDigital, Itunes, Gplay, Rakuten e Chili, il film dal titolo  Nonostante la nebbia diretto da Goran Paskaljević.

 

La pellicola racconta la storia di Paolo, ristoratore in un paese della provincia di Roma. Tornando a casa in una sera di pioggia, trova per la strada un bambino rannicchiato al freddo e decide di portarlo a casa con sé. Il bimbo si chiama Mohammed, rifugiato siriano che ha perso i genitori durante il viaggio verso l’Italia, a bordo di un gommone. La presenza del bambino turba la moglie Valeria, titubante e dubbiosa, ma che alla fine acconsente a ospitarlo per la notte, quindi per qualche giorno, per permettergli di recuperare le forze. Prodiga di attenzioni per il piccolo, Valeria sembra uscire lentamente dalla depressione in cui era caduta per la morte del figlioletto Marco. L’arrivo inaspettato di Mohammed riaccende intimità e serenità tra i coniugi, nonostante la società, piena di pregiudizi, non sia pronta ad accettare la relazione tra due anime perdute. Ben presto, però, la presenza del bambino turberà la vita di Valeria e Paolo…

Prodotto  da CinemusaRai Cinema  la pellicola si avvale di un ricco cast costituito da Donatella FinocchiaroGiorgio Tirabassi, Francesco Acquaroli, Anna Galiena, Luigi Diberti, Francesca Cutolo, Gabriele Donnini, Yousef HassaEl Nabbi, Paolo Triestino e Pino Calabrese che accende un faro sull’attuale società multietnica e diventando motivo di profonda riflessione dalle quali scaturiscono molteplici emozioni

Ancora una volta il cinema diventa specchio  di una lenta ma graduale evoluzione dell’attuale società che si crede multietnica ma ha ancora molta strada  da percorrere.

 

 

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome