Il Teatro Alfieri di Naso si prepara ad accogliere il Signor Dopodomani

0
215

Con il palcoscenico ancora fumante  per il recente successo  il Teatro Alfieri di Naso  si prepara ad accogliere la nuova, emozionante  pièce  dal titolo“Il Signor Dopodomani – L’indicibile sproloquio di un condannato a vivere”, quinto spettacolo in cartellone per la rassegna teatrale “Il Teatro Siamo Noi – #diversamentegiovani” coordinata da Oriana Civile, che andrà in scena domenica  22 marzo, alle ore 18.30.

Sul palco, a dare voce e corpo   al monologo  scritto da Domenico Loddo e diretto da Roberto Bonaventura, Stefano Cutrupi, cofondatore del Teatro dei 3 Mestieri di Messina che vestito con un vecchio frac,  parla da un lontano luogo della sua memoria. Registra un messaggio per il suo grande amore, durato un’eternità di soli tre anni e mai più dimenticato.

Ada si è portata via la sua felicità e lui ha trascorso i giorni a seguire senza più riuscire a viverseli per come avrebbero meritato. Prima che scomparisse per sempre, di lei gli è rimasta soltanto un’audiocassetta, con dentro canzoni, voci e rumori dei loro anni insieme, ultima testimonianza di ciò che era stato il loro meraviglioso amore.

Cosa si ostina a cercare, il nostro uomo in frac? Qualcosa che lo salvi finalmente da tutto quel suo immenso dolore.

È in corso la prevendita (biglietto intero a 20 euro, ridotto per under 25 anni e over 65 a 15 euro): prenotazioni al tel. 0941960076 o all’email ufficioturistico@comune.naso.me.it, acquisto del biglietto all’Ufficio Turistico di Naso, piazza Francesco Lo Sardo, on-line tramite i circuiti autorizzati Tickettando e TicketOne, al botteghino il giorno stesso dell’evento.

Uno spettacolo, dunque, da non perdere per tuffarsi in un mondo di emozioni senza fine, dalle quali lasciarsi travolgere.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome