La rottamazione di un italiano perbene sbarca in Sicilia

0
254

Inizia il countdown per il primo grande appuntamento teatrale  del 2020  “targato” Euphonya Management di Dario Grasso, che si annuncia con la doppia data dello spettacolo La rottamazione di un italiano perbene, tratto da Il miracolo di Don Ciccillo, scritto,  diretto e interpretato  da Carlo Buccirosso. Al suo fianco un grandioso cast composto da Donatella De Felice, Elvira Zingone, Giordano Bassetti, Fiorella Zullo, Gennaro Silvestre, Peppe Miale, Matteo Tugnoli, Davide Marotta e Tilde De Spirito.

La commedia, che a livello nazionale sta riscuotendo un grandissimo successo di critica e pubblico, andrà in scena il 18 febbraio al Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto e il 19 al Teatro Vittorio Emanuele di Messina (entrambi alle ore 21.00) racconta la storia di  Alberto Pisapìa, ristoratore di professione,  che gestisce un ristorante di periferia sull’orlo del fallimento. Sposato con Valeria Vitiello, donna sanguigna dal carattere combattivo, è padre di Anna e Matteo: la prima anarchica e irascibile, l’altro riflessivo e pacato.

Alberto vive da quasi quattro anni una situazione di grande disagio psichico, un vero e proprio esaurimento nervoso, a causa della crisi economica del Paese e in seguito a una serie di investimenti avventati, consigliati dal fratello Ernesto, suo avvocato e socio in affari.

Alberto, ormai indeciso se farla finita con la propria vita o con quella della suocera, sarà aiutato solo dall’amore della moglie Valeria, e dei figli Anna e Matteo, che si prodigheranno per salvare la vita di un onesto contribuente di ‘iniquitalia’.

Una pièce divertente ma caratterizzata da tratti di assoluta profondità che getta luce sulle vite spezzate di chi subisce la crisi in tutte le sue sfumature.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome