Ada Trifirò alla libreria Gutenberg per dare voce a “I miei anni sull’acqua”

0
277

Domenica, alle ore  17.30, nell’accogliente atmosfera della Libreria Gutenberg di Barcellona Pozzo di Gotto avrà luogo la  presentazione del volume di Ada Trifirò dal titolo “I miei anni sull’acqua” edito da Youcanprint. Si tratta di un testo autobiografico, che si compone di brani tratti dai  diari  dell’autrice che ripercorrono il periodo tra il 2011 e il 2018, periodo trascorso prevalentemente in Uruguay.

L’opera è scandita da una narrazione personale che si snoda lungo una linea temporale  fatta di vissuti, luoghi e passioni che via via prendono corpo diventando essi stessi   protagonisti. Ci sono dentro la scrittura, la pittura, la pratica di yoga, l’amicizia, l’amore. E poi le radici, i viaggi, la ricerca personale, la maternità, la violenza maschile. C’è la vita di una donna in equilibrio fra i suoi due Sud in una tappa vissuta a pieno, che l’autrice ha raccontato prima a sé stessa nei suoi diari e che – attraverso queste pagine – si fa storia da condividere.

Impegnata  dal 1995 nella cooperazione internazionale, Ada Trifirò arriva a Montevideo nel 2007, nell’ambito di un progetto di promozione dell’economia sociale. In quel piccolo paese a lei prima sconosciuto, vi ritrova passaggi inattesi di trasformazione e di rinascita.


I testi sono presentati in ordine cronologico e – fra un capitolo e l’altro – vi sono intercalate le immagini di quadri dipinti dall’autrice dal 2015 in poi.

 Dialogheranno con l’autrice la giornalista Elisa Calabrò e il libraio Giovanni Mazzeo.

Queste le premesse di un appuntamento da  non perdere  in cui, attraverso  pagine dense di sfumature di vita, il lettore potrà ritrovare emozioni che gli appartengono e a lungo sopite.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome