Pronti, partenza…via alla IV° edizione della Stagione della Luna

0
192

Al via la IV° edizione  della Stagione della Luna diretta da Sasà Neri con Giulio Decembrini direttore musicale e Alice Ingegneri e Gaia Scorza impegnate anche nel dietro le quinte tra movimenti coreografici e coaching.

A tagliare il nastro di partenza  sabato 9 novembre, alle  ore 21.00 e domenica 10, alle ore 18.00, presso il Teatro della Luna Obliqua, sarà lo spettacolo dal titolo  Suore Ebbasta.

Un primo titolo che lascia immaginare il secondo. Venerdì 22 novembre 2019 (in matinée per le scuole, e poi in pomeridiano alle ore 18.00 e serale alle ore 21.00) la Stagione migra al Teatro Annibale (piazza Santo Spirito) con Margherita Frisone, protagonista della pièce dal titolo Sono solo quattro sorelle, liberamente ispirato al doppio successo cinematografico “Sister Act”, della Compagnia dei Balocchi, medaglia di bronzo alla Coppa Italia Performer Arti Sceniche nonché uno dei campioni che rappresenteranno l’Italia nella Coppa Europa 2020.

Stesso “gioco” con il secondo appuntamento di cabaret. Sabato 11 gennaio. alle ore 21.00 e domenica 12 gennaio alle ore 18.00 nel Teatro della Luna Obliqua di nuovo “Barcollanti” e “I 2 perché” sul palco con “La vera storia di Biancaneve” (biglietto unico 5 €). Mentre al Teatro Annibale venerdì 7 febbraio, alle ore 18.00 e alle ore 21.00, ma anche in matinèe per le scuole, sarà di scena Chiara Caravella, protagonista del nuovo allestimento della “Biancaneve” della Compagnia dei Balocchi (biglietti adulti 12 €, bambini fino a 11 anni 8 €, gruppi organizzati di minimo 12 spettatori 6 €), che si ispira al cartoon Disney ma anche, e tanto, alle fiabe originali che hanno dato origine alla leggenda della bella principessa, della matrigna malvagia e dei sette nani.

Due le date di “EsosTheatre – Il Teatro degli Esoscheletri”, che dopo il debutto a Catania (02 novembre, MUST Musco Teatro), riporta nella sua città il nuovo “Hamlet. The Black Gothic Tragedy” (biglietto unico 12 €). “Hamlet” (con Giacomo Cimino protagonista e Martina La Rosa nel ruolo di Ofelia)  sarà a Messina al Teatro Annibale venerdì 13 dicembre  (sempre ore 18 .00 e ore 21.00 più matinée per le scuole). Non bastasse, in cartellone c’è anche un secondo, attesissimo appuntamento con “EsosTheatre”: sempre al Teatro Annibale venerdì 17 aprile,  alle ore 18.00 e alle ore 21.00 (e in matinée per le scuole) i performer del teatro totale di Sasà Neri, di ritorno dalla tournée che li vede impegnanti anche in “Judas” e nella nuova versione dello spettacolo-monstre di 12 ore “Mothers’Colors”, daranno vita al loro “Jeckyll” (biglietto unico 12 €). 

Altra follia ideata da Sasà Neri riguarda i “Ladies & Gentlemen” che nella scorsa Stagione hanno dato vita a quel “Vivissime condoglianze” per il quale in tutta fretta si sono dovute organizzare numerose repliche non previste a grande richiesta degli spettatori. Quest’anno per loro il regista inventa la “commedia seriale”. Due gli appuntamenti, ognuno compiuto in sé ma ciascuno dialogante con l’altro, entrambi nel Teatro della Luna Obliqua e tratti dall’opera del grandissimo Achille Campanile (con un “grazie” al critico Gigi Giacobbe di Sipario che in una sua recensione ha ispirato la scelta del canovaccio): “Povero Piero – il prologo” (sabato 25 gennaio 2020 ore 21, domenica 26 gennaio ore 18) e “Povero Piero – l’epilogo” (sabato 27 giugno 2020 ore 21, domenica 28 giugno ore 18). Per entrambi biglietto a 5 €.

Ed è sempre commedia, ma “commedia dell’assurdo”, lo spettacolo messo in scena dai “Chiari di luna”, che con il loro “Il delitto è servito” due Stagioni fa fecero letteralmente crollare il teatro dalle risate. Quest’anno il loro debutto si chiama (e no, non ci sono refusi) “Franchenstìn End Aigorr”, in agenda in unica replica alle ore 21 di venerdì 6 marzo 2020 al Teatro Annibale (biglietto unico 12 €).

Last but not least, entrano per la prima volta ufficialmente in Stagione le piccole star dell’ensemble “Gli ScaraBbocchi” (e anche in questo caso l’errore è voluto). Per loro il gran giorno sarà domenica 31 maggio 2020. In replica secca, alle ore 18.00, i giovanissimi attori/cantanti porteranno sul palco del Teatro della Luna Obliqua “La fabbrica di cioccolato e non solo” (biglietto unico 5 €).

Questi sono soltanto i titoli di una brillante stagione composta da strabilianti successi. Le emozioni vere vi aspettano in teatro.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome