Parco Maggiore La Rosa: Santo Crisafulli e Cinzia Livoti si raccontano nella silloge poetica “Versi e colori”

0
312

Tutti i generi letterari hanno un  compito in comune: generare forti emozioni nell’utente finale. La poesia, però, è qualcosa di più: è un genere che parla direttamente al cuore, un silenzioso dialogo tra i tumulti dell’anima e il cuore, che poi  si traduce in parole. È il caso del volume dal titolo “Versi e Colori ~ Sperduto in terra straniera” di Santo Crisafulli e Cinzia Livoti, che domenica, alle ore 17.00, sarà presentato al Parco Maggiore La Rosa di Barcellona Pozzo di Gotto.

Si tratta di un viaggio  di introspezioni e ricordi,  un processo interiore lungo il quale gli autori vogliono condividere con i lettori esperienze vissute in maniere, luoghi e situazioni diverse attraverso una originale e creativa combinazione di poesie, prose e dipinti.

Una testimonianza vivente di due artisti che, incontratisi per caso, si sono trovati ad esprimere gli stessi sentimenti e gli stessi stati d’animo derivanti dalle loro nuove esperienze di vita, in un paese come l’Australia, diverso dal proprio.
Anche se a volte i colori sono forti, le composizioni sterili, aride, i versi lapidari, taglienti e spesso struggenti e pieni di pathos, essi non sono fine a se stessi.


Sono solo espressioni e stati d’animo del momento e che lungo il percorso interiore subiscono una catarsi liberatoria e purificatrice.
L’incontro, moderato dal Regista e Attore Giuseppe Pollicina, sarà impreziosito da interventi recitati dall’autore e dagli interventi musicali del Maestro Giuseppe De Luca e del Mezzosoprano Silvia Pianezzola. A dialogare con gli autori   sarà il Prof. Alfredo Petralia.

Un evento da non perdere, dunque, per vivere una serata caratterizzata da intense emozioni. La serata sarà conclusa  da un piccolo rinfresco.

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome