Carmen&Carmelo, un duo che vive all’unisono l’amore per la musica

0
326

Dopo Antonio Vasta vi presento due musicisti di grande spessore che molto stanno dando alla città di Barcellona Pozzo di Gotto. Il primo è Carmelo Imbesi, un didatta, concertista, Life Coach e Giurista italiano.
Fin da bambino nutre la sua formazione attraverso il disegno, la poesia, la musica, la danza, lo sport e il teatro.
All’età di 10 anni arriva l’approccio con il mondo della chitarra e cominciano le prime esperienze da autodidatta in diverse formazioni locali.
Conseguita la maturità classica, si diploma presso il Conservatorio P.I.Tchaikovsky di Nocera Terinese (CZ) con il massimo dei voti e diritto di pubblicazione della doppia tesi extracurriculare “Le Rossiniane: lo stile giammai conosciuto”.
Successivamente si laurea nel Biennio in Discipline Musicali con la votazione di 110 e lode, con la tesi “ Manuel de Falla: Poeta dell’Anima Spagnola”.
Nel 2009 gli viene assegnata la borsa di studio in Conservatorio come assistente della cattedra di chitarra.

Frequenta i Master e i Seminari di didattici dei M° Angelo Gilardino, Giulio Tampalini, Nello Alessi, e si perfeziona con i M° Giovanni Puddu e Giampaolo Bandini.

Oggi i suoi studi lo portano ad approfondire tematiche attinenti all’ Estetica e alla Fenomenologia della Musica, spaziando, inoltre, le sue conoscenze anche su campi quali il jazz, la world music, l’improvvisazione e la composizione.

Dal 2010 è docente di Chitarra e di Diritto dello Spettacolo presso il Conservatorio “P.I. Tchaykovsky” di Nocera Terinese.

Dal 2010 suona stabilmente in duo con il M° Carmen Zangarà perfezionandosi con i M° Giovanni Puddu e Giampaolo Bandini con il quale consegue il Master Biennale a Indirizzo Concertistico sez. Musica da Camera.

Parallelamente al percorso accademico, si laurea nel 2009 in Scienze Giuridiche presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Messina con la tesi: “La crittografica: L’arte di non farsi Capire”.
Nel 2015 consegue la Laurea Magistrale Quinquennale con la tesi: “Licenze Creative Commons: Verso il Copyright 2.0”.

Consegue il Master in Diritto dello Spettacolo con Altalex Counseling ed esercita la professione di consulente e assistente legale in Organizzazione, Legislazione dello spettacolo e Diritto d’Autore presso lo Studio Legale Alfano-Imbesi di Barcellona P.g. (Me), tenendo inoltre regolarmente seminari sulla materia presso associazioni culturali.

Segue Carmen Zangarà didatta, concertista, Life Coach italiana

Il suo percorso artistico-musicale comincia all’età di 9 anni presso l’Accademia Musikè (Vv), sotto la guida del M°A.De Rito e prosegue gli studi con Francesco Locane, Simonetta Camilletti, Marco Rossetti.

Si diploma presso il Conservatorio “P.I. Tchaykovsky” seguita dal M° Giuliano Macrì.
Nel 2013 si Laurea nel Biennio in Discipline Musicali con una tesi in Metodologia Dell’Insegnamento dal titolo: “Emilio Pujol e Abel Carlevaro: un confronto didattico”.

Frequenta le Master e i Seminari Didattici di: Angelo Gilardino, Giulio Tampalini, Vito Nicola Paradiso, David Murgadas, Antonio De Rose, Eduardo Isaac, Vincenza Sciotto.

Si perfeziona sia come solista che in Musica da Camera con i M° Giovanni Puddu e Giampaolo Bandini con il quale consegue il Master Biennale a Indirizzo Concertistico sez. Musica da Camera.

Oggi i suoi studi la portano ad approfondire tematiche attinenti alla Metodologia dell’ Insegnamento, la Didattica e la Propedeutica.

Dal 2011 è docente di Chitarra presso il Conservatorio “P.I. Tchaykovsky” di Nocera Terinese.

Nel 2014 Consegue il Master in Diritto dello Spettacolo con Altalex Counseling.
Frequenta la facoltà di Lingue e Culture Moderne presso l’Università della Calabria. Ma la musica è molto spesso sinonimo di magia e forte di questo suo potere unisce le persone che credono in lei e vivono nella sua scia.

Così, Carmelo e Carmen si incontrano nel 2010 dopo una lunga esperienza da solisti e in varie formazioni da camera.

L’intesa umana e artistica è immediata e da subito cominciano un intesa attività concertistica che li vede riversarsi in importanti Festival e Stagioni quali: Naxos Winter Festival, Umbria Classica, Tao Arte, Festival Campus Afam, Atto Unico di Noto, Festival Orchestre a Plettro, Quinteatro, Lamezia Classica, Festival Giorgio Gaber etc.

Volendo approfondire il repertorio originale e gli aspetti tecnico-esecutivi della formazione del duo da camera affidano il loro perfezionamento al M° Giovanni Puddu e al M°Giampaolo Bandini, con i quali affrontano un profondo percorso di maturazione artistica atto al potenziamento di un’unitarietà stilistico-esecutiva ed estetico-interpretativa che, ad oggi, caratterizza le loro performance.

La versatilità della loro tecnica e della loro ricerca li porta ad ampliare i limiti del repertorio stesso, attraverso trascrizioni e revisioni di opere non originariamente concepite per duo di chitarra, e a collaborazioni in diverse Opere e spettacoli Teatrali (I Pagliacci, M e Mr. G, Novecento, Messa Creola, etc ) ora come esecutori ora come autori delle musiche stesse, spaziando anche su linguaggi quali il Jazz e la World Music.

Entrambi docenti di Chitarra presso il Conservatorio P.I. Tchaikovsky di Nocera Terinese dal 2010, la passione verso la didattica, cominciata già durante gli anni di formazione attraverso molteplici percorsi che li vedono impegnati in una costante ricerca sulla didattica strumentale anche attraverso lo studio delle Neuroscienze (conseguono infatti la Licenza di “Practitioner” in NLP nel settore della formazione entrando a far parte della NLP Society of USA di Richard Bandler) formandosi con i Trainer: Stefano Santori e Giacomo Bruno) e la conoscenza propriocettiva applicata al rapporto strumentale, alla postura (si formano con i Personal Trainer: Giuseppe Torre e Gerardo Martino, integrando i metodi Mezieres, Feldenkrais, Anderson, Alexander, Pnf e similari ) e alla performance esecutiva che lo portano, oggi, ad esercitare la professione di Music & Life Coach. (dal 2013 i loro servizi sono referenziati anche da Canale Formazione.com.).

Oggi sono presenti in Campus, Masterclass e Corsi di Perfezionamento internazionali dove, oltre l’approfondimento dei repertori e il potenziamento tecnico meccanico, affrontano diversi tematiche sulla Metodologia dell’Insegnamento Strumentale, Posturologia, Diritto e Legislazione dello Spettacolo, l’ Estetica e l’Interpretazione.

Nel 2013 fondano l’Accademia Chitarristica J.K. Mertz con sede a Barcellona Pozzo di Gotto e a Vibo Valentia, centro didattico e di ricerca nel loro settore, dove, oltre l’insegnamento, si occupano della promozione di eventi culturali per i giovani.

Il duo suona su Chitarre appositamente realizzate per la loro formazione dal M° Argentino Walter Ceferino Rosso.

Dicono di loro:

<< Valide qualità musicali con interpretazioni originali altamente qualificate. Di notevole rilevanza l’affiatamento del duo messo in mostra durante il concerto, per la puntuale esecuzione condotta secondo corretti canoni interpretativi >> (Strumenti & Musica)

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome