L’arte omaggia l’arte: al Museo Epicentro il ricordo di Carla Accardi

0
192

Tornano i grandi eventi del Museo Epicentro, spicca tra loro, in questa primavera, un appuntamento di carattere nazionale. Domenica 26, alle ore 19.00, negli spazi espositivi del Museo Epicentro, eletti dal Ministero dei Beni Culturali nel 2022, tra i “Luoghi del Contemporaneo” in Italia, gli artisti Nino Abbate e Salva Mostaccio, nonché fondatori del luogo, renderanno omaggio a “Carla Accardi” nel centenario della sua nascita (1924-2014).

La serata si svolgerà con il contributo della dottoressa Valentina Certo che relazionerà sul percorso artistico e biografico di Carla Accardi, regina dell’astrattismo in Italia, e sull’incontro che Nino Abbate e Salva Mostaccio.

Un vissuto felliniano quello che Nino e Salva sveleranno: la storia di un incontro che ha regalato alla città di Barcellona una testimonianza d’arte dal valore inestimabile. Un’opera, ambita da collezionisti e musei, che oggi si trova nella collezione del Museo Epicentro, esposta con altri due grandi artisti firmatari, nel 1947 a Roma, del Manifesto dell’astrattismo del Gruppo “Forma 1”, Pietro Consagra e Achille Perilli. Saranno esposte inoltre due opere realizzate come omaggio a Carla Accardi da Nino Abbate e Salva Mostaccio. L’evento sarà arricchito da una pubblicazione e da un video documentario realizzato dal fotografo Gianluca Abbate.

L’ingresso è gratuito, per vivere un momento storico e di grande arte nei luoghi della cultura di Gala, frazione storica del comune di Barcellona Pozzo di Gotto. Invito rivolto a tutta la cittadinanza.

 

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome