Il weekend si colora di musica con il Messina Vinyl Festival

0
392

Un, due, tre. Alzate il volume. È tutto pronto per il Messina Vinyl Fest, che domenica 28 maggio, dalle ore 10.00 alle 20.00 inebrierà di musica e allegria il Sunset di Mortelle.

Sarà una giornata all’insegna della musica, con la presenza di numerosi stand di espositori e venditori di vinili, provenienti da diverse regioni, fra i quali: Sonatine Dischi da Cosenza, Semplicemente Dischi, nuova realtà di Catanzaro, Oblique Strategies e thereal vinyl pusher da Roma ed i venditori messinesi Riccardo El PontaIl MusichiereLucentini e Cuminale

Presenti anche stand di oggettistica vintage e abbigliamento: tra cui Ottica SciutteriLa Vecchia Soffitta Modernariato SiciliAmore. Spazio anche all’artigianato con I LignuNakei BoutiqueI Pikini e Fy Artigiane. 

Gli organizzatori del MVF hanno puntato su una esperienza musicale a 360 gradi attraverso l’utilizzo di diversi linguaggi (dj set, live, talk) nella suggestiva cornice del Sunset di Mortelle. L’obiettivo è quello di dare voce ai talenti del territorio, dalla Sicilia e dalla Calabria, attraverso una giornata che propone sonorità trasversali, (disco, reggae, funky, cumbia, dub).

È, infatti, previsto un programma di appuntamenti musicali particolarmente ricco: dalle ore 12 si svolgerà un talk e dei live acustici a cura di TUMA Records, nuova etichetta discografica indipendente messinese, e LetteraEmme: saranno protagonisti i Basiliscus P e La Stanza della Nonna (LSDN).

Le due band messinesi si racconteranno ai giornalisti di LetteraEmme (media partner dell’evento) e concluderanno gli interventi con alcuni brani tratti dai loro ultimi album.

Saranno, inoltre, organizzati dj set per tutto il giorno. Saranno presenti: Disco Tic (da Reggio Calabria), Ssaramood (da Siracusa), Bluemarina & Stereo8 (Messina/Roma), Mish Mash Sound System (Milazzo) e Turki (Messina).

Parteciperà anche il siracusano e Jah Sazza, musicista, Dj-Producer nonché batterista e percussionista, con un background ricco di prestigiose collaborazioni tra cui Roy Paci. Si presenta ricco di influenze e sonorità globali partendo dalla cadenza in levare del Reggae-Ska che unendosi alle battute tipiche del Funk, ai chiari riferimenti Afrocentrici e il caloroso Jazz Latino, di certo non trova spazio a limiti nel campo musicale.

Tutti i visitatori avranno anche la possibilità di pranzare al Sunset, trascorrendo così una domenica diversa dal solito.

Da segnalare la presenza di tre associazioni no profit che parteciperanno all’evento: l’Associazione Nino Cucinotta, Puli-Amo Messina ed Ecosfera Diving Center. Al MVF si potranno sostenere i loro progetti di solidarietà e, gli stessi promotori dell’evento, sosterranno queste associazioni devolvendo una parte dell’incasso della giornata.

Queste le premesse di un evento ricco di musica, entusiasmo e tanta tanta allegria.

 

 

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome