Al via la 17° edizione del Festival del Cinema di Roma

0
109

L’attesa è finita. Tutto è pronto per ospitare la 17° edizione del Festival del Cinema di Roma che si terrà dal 13 al 23 ottobre presso il Maxxi. Attesa, a tal riguardo, è la presentazione in anteprima mondiale del film dal titolo Amate Sponde, che avrà luogo il 15 ottobre alle ore 17.00.

Prodotta da Alessandro Carroli e diretta da Egidio Eronico la pellicola  evoca il racconto visionario e straordinario di un paese visto attraverso una prospettiva insolita, come solo il cinema sa fare.

Dalle Alpi alla Sicilia Amate Sponde mostra un’Italia del paesaggio unico spesso incompreso. un paese in continua evoluzione, diviso tra fermenti e arretratezze, che si interroga sullo stato attuale dei rapporti tra gli italiani e l’ambiente che li circonda.

La pellicola è uno spaccato sull’Italia. Una ricognizione sul corpo globale del Paese, posando lo sguardo sui suoi lineamenti fondamentali, da quello geo-fisico e ambientale a quello economico e produttivo, da quello socio-demografico e abitativo a quello antropologico e culturale. Il racconto per sole immagini e musica di un territorio nella sua attuale fisionomia, un Atlante domestico di meraviglie a volte incomprese e di luoghi conosciuti, amati e spesso smarriti. E di gente colta nel suo vivere in un habitat ad alta stratificazione, tra la grandezza ancora fruibile del passato e l’apparente stasi del presente. Un’Italia segnata da forti disuguaglianze e ciò nonostante in continua trasformazione nella difficile corsa verso uno sviluppo sostenibile, problematicamente sospesa tra il vecchio e il nuovo e alla sempre più ardua ricerca di un equilibrio per salvaguardare il proprio èthos. Per questo e non per altro il paesaggio è un articolo fondamentale della nostra Costituzione. Un nostro pieno diritto e dovere.

Per questo motivo Amate sponde è un film che parla a tutti noi, spettatori e cittadini.

Ancora una volta Roma torna ad essere madrina del grande cinema animandosi con proiezioni, mostre, incontri ed eventi, accogliendo registi e star di caratura internazionale.

 

 

RISPONDI

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome